Terre degli Etruschi

 

All’interno dell’ormai tradizionale Settembre Limitese trova posto quest’anno un’ iniziativa per conoscere, in un modo un po’ diverso, il nostro territorio. La scoperta a piedi di una porzione, dell’ormai prossimo all’inaugurazione, itinerario Terra degli Etruschi, promosso dalla Regione Toscana, collegamento tra Fiesole e Volterra, che passa all’interno del nostro territorio comunale. Attraverso un facile ed adatto a tutti percorso pedonale, ripercorreremo questo antico tracciato che, utilizzando la morfologia del territorio, fungeva da via di comunicazione per persone e merci unendo così il Centro con il Nord Italia. Un viaggio nel tempo per scoprire insieme una civiltà, fondamento di quella attuale, che proprio in Toscana, e in particolare nel nostro territorio ha trovato radici profonde e importanti luoghi di culto, sviluppo commerciale e culturale. Visiteremo insieme i luoghi più significativi di questa presenza nel nostro territorio comunale: i resti della recente scoperta di Villa Romana, il Parco Archeologico di Montereggi con i resti dell’importante insediamento etrusco, La Tomba dell’Uovo con la testimonianza di antica e misteriosa necropoli per poi raggiungere, verso l’ora di pranzo, l’antico borgo medioevale di Castra.

Ritrovo: ore 9.00 Imbarco traghetto (lato Limite sull’Arno). Lungarno Trento e Triste 50050 Limite sull’Arno (FI)

Arrivo a Castra: ore 12.30 -13.00

Quota di partecipazione: Gratuita
Per il rientro sarà possibile utilizzare il servizio gratuito di navetta presente in concomitanza della Fierucola di Castra.

Al momento della partenza prenotabile un primo caldo (pasta al pomodoro e acqua) al costo, rimborso spese, di 5 €, consumabile a Castra.

Materiale necessario: Attrezzatura necessaria: scarpe da trekking e/o comode per la camminata, zainetto con acqua, crema solare, cappello per il sole, spuntino, giacca pioggia.

La conduzione a cura di Guide Ambientali abilitate secondo LR 86/2016.

Le Guide sono coperte da assicurazione R.C.T di legge. I partecipanti alle escursioni non sono coperti da assicurazione personale infortuni

 


  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *