Da Certaldo a San Gimignano lungo un’inedita Via Francigena

Quando:
24 Febbraio 2019@9:30–16:00
2019-02-24T09:30:00+01:00
2019-02-24T16:00:00+01:00
Dove:
Stazione Ferroviaria di Certaldo
Stazione Ferroviaria
piazza Giulio Masini - Certaldo (FI)
Contatto:
Riccardo
+39 3494717985
[:it]Da Certaldo a San Gimignano lungo un'inedita Via Francigena[:] @ Stazione Ferroviaria di Certaldo

In questo facile percorso avremo davvero la sensazione di viaggiare indietro nel tempo. Percorreremo un tratto secondario e poi principale della Via Francigena unendo idealmente due antichi castelli.

Da una parte Certaldo, città natale del Boccaccio, dall’altra San Gimignano, la New York del medioevo con le sue torri e paesaggi mozza fiato. Ma la sorpresa sarà il viaggio, una vera manna per chi ama camminare e catturare foto ed immagini da sogno!!!!!!

Attenzione il percorso si presta molto bene all’utilizzo di mezzi pubblici, anche per arrivare la mattina al punto di ritrovo.

Il ritorno da San Gimignano alla stazione di Certaldo avverrà tramite mezzi pubblici.

INFORMAZIONI:

Difficoltà: per escursionisti E (lunghezza km 14,00 circa; dislivello positivo/negativo 330 mt circa)

Durata: 5 ore soste escluse

Pranzo al sacco

Costo: € 15,00 non soci / € 13,00 soci CRAL Pignone/ € 11,00 soci T.H.E./ € 1,00 sotto i 12 anni.
(€ 1,00 verrà destinato al progetto Never Stop! per l’acquisto di ausili sanitari per permettere a persone con mobilità ridotta di partecipare ad una escursione: http://www.toscanahiking.it/never-stop/)

Prenotazione obbligatoria:
riccardo@toscanahiking.it
Riccardo +39 3494717985

ATTENZIONE! La prenotazione è obbligatoria. La partecipazione all’evento Facebook non è vincolante.

Ritrovo: 

Ore: 9,30
Stazione Ferroviaria, piazza Giulio Masini – Certaldo (FI)
(https://goo.gl/maps/PzpXxaqN4c72)

LA QUOTA COMPRENDE:
Organizzazione e coordinamento delle attività; assistenza guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche. Le Guide sono in possesso dell’assicurazione R.C.T. di legge. I partecipanti alle escursioni NON sono coperti da assicurazione personale infortuni.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Costi di trasferimento, pasti e quanto altro non esplicitamente riportato nel programma.

COSA SERVE PER LE ESCURSIONI
Dotazione obbligatoria:
Scarpe da trekking preferibilmente alte, zaino, acqua, pranzo al sacco, eventuale abbigliamento per la pioggia (k-way o giacca impermeabile, copri zaino, ghette).

Dotazione consigliata:
Bastoncini da trekking, macchina fotografica.


  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *